DriftDog - Ausili ortopedici per animali grazie alla stampa 3D

In: Casi di studio il:
DriftDog - Ausili ortopedici per animali grazie alla stampa 3D

DriftDog è un'azienda specializzata nella realizzazione di carrellini su misura, altri ausili ortopedici e soluzioni tecniche per animali con disabilità. Si occupano di progettazione, realizzazione e personalizzazione di ogni prodotto secondo le esigenze del cliente a “4 zampe” (e non solo), mettendo a disposizione esperienza nella stampa, nella scansione e nella modellazione 3D per offrire servizi per il settore veterinario.

Francesco Messina​, tecnico modellatore 3D e fondatore di DriftDog, racconta l'esperienza della sua azienda.

"Alla ricerca di una stampante solida, affidabile e tecnologicamente avanzata ci siamo imbattuti nella Raise3D Pro2. Dopo esserci confrontati online con altri utenti Raise3D e aver testato il software di slicing ideaMaker, da subito intuitivo e completo, abbiamo deciso di acquistarne una (per il momento).



Componente protesi in fase di slicing con ideaMaker


DriftDog applica le tecniche di stampa 3D, scansione e modellazione 3D per gran parte delle sue attività. Dalla prototipazione rapida e successiva produzione di nuovi componenti per i nostri carrellini, alla stampa di dime indispensabili per determinate lavorazioni.



Componente protesi stampato in TPU


Studiamo e realizziamo, in cooperazione con veterinari ortopedici, protesi ortopediche, tutori, immobilizzatori stampati in 3D!
Stampiamo modelli anatomici per formazioni ed esercitazioni veterinarie.

Tra i nostri lavori realizzati grazie alla stampa 3D:

  • caschetti protettivi per cani con problemi di idrocefalia
  • ricostruzione del carapace di una tartaruga investita
  • zampe artificiali per volatili



Mandibola canide in fase di stampa


Senza stampa 3D tutto ciò sarebbe stato impossibile. 
Avremmo dovuto affidare i componenti da noi progettati ad aziende esterne, per poter ottenere un prototipo funzionale, con il rischio che per qualsiasi modifica avremmo dovuto buttare al vento tempo prezioso e migliaia di euro.
Per realizzare i prodotti finiti avremmo dovuto optare per metodi tradizionali, spendendo ingenti somme in macchinari che avremmo potuto usare solo per quella determinata lavorazione.

Fin da subito la nostra Raise3D Pro2 ha portato una ventata di praticità nella nostra realtà: riusciamo a stampare una gamma infinita di materiali tecnici, con il doppio estrusore risparmiamo tempo stampando i supporti in materiale solubile, ottenendo così un risultato ancor più pulito.

Il doppio estrusore è utile per stampare componenti finiti, personalizzati con il nostro logo in due colori; grazie all’ampia area di stampa non abbiamo limiti nelle lavorazioni, quasi sempre riusciamo a stampare componenti in un unico pezzo.



Esempio di modello anatomico didattico di un cranio di un canide in scala 1:1


Non riesco a pensare al futuro di DriftDog senza l’uso della stampa 3D!

Adesso stiamo lavorando per poter offrire ai veterinari, in tempi brevissimi grazie alla stampa 3D, modelli per la pianificazione chirurgica pre-intervento."